Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies (anche di terze parti). Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Accetto ×

Cerca

Categorie Feed

Iscrizione newsletter

  • Captcha

News details

Impianto di lavaggio a tamburo rotante -SILCO 452-2 LA

Immagine della notizia

Si tratta di una lavatrice a coclea dotata di tamburo cilindrico rotante, con avanzamento dei pezzi tramite spire a vite senza fine. La velocità del tamburo è variabile tramite comando meccanico portato all’esterno tramite prolunga. La rotazione del complesso tamburo-spire fa avanzare i pezzi burattandoli dolcemente. Il trattamento avviene tramite lavaggio per immersione e spruzzi, seguito da asciugatura con aria calda forzata.

Il tamburo rotante provvede al trasporto dei pezzi attraverso tutte le fasi di trattamento, ed è composto da un tamburo cilindrico all'interno del quale sono posizionate le spire in modo da sviluppare una serpentina a vite senza fine, solidale con il tamburo stesso. Il tamburo è realizzato in lamiera forata in acciaio inox AISI 304, mentre le spire sono ricavate da lamiera intera dello stesso tipo. È dotato di anelli di supporto di grande spessore che appoggiano su ruote di sostegno con doppio cuscinetto a sfere. La corona dentata di comando è imbullonata e sostituibile. La velocità di rotazione è regolabile mediante volantino. Il movimento del tamburo è determinato da una catena in acciaio azionata da motoriduttore coassiale.

Le rampe di spruzzatura sono posizionate in modo da distribuire le soluzioni che compongono il ciclo richiesto sui pezzi in trattamento, e sono dotate di valvola per la regolazione della portata.

La sezione di asciugatura è realizzata nella parte finale dell'impianto, nella zona dove i pezzi in trattamento vengono riscaldati fino ad asciugatura completa. Il riscaldamento si ottiene mediante aria calda generata da resistenze elettriche atte a lavorare a secco, convogliata tramite elettroventilatore. www.silcotorino.com

Visualizza tutti