Corindone Bianco

Il corindone per sabbiatura bianco è resistente all’usura ed all’impatto. Viene usato nelle sabbiatrici per i trattamenti superficiali di pulizia e sabbiatura. Il corindone bianco ha forma angolare e superficie ruvida e questo permette di asportare il materiale dalle superfici trattate.

Il corindone bianco per sabbiatrici è inerte (non contiene silice libera) e non rilascia componenti indesiderati durante l’utilizzo. Il controllo delle granulometrie permette di ottenere risultati costanti e uniformi. La vasta gamma di granulometrie del corindone bianco permette l’impiego in campi diversi; è particolarmente adatto al trattamento di metalli nobili, materie plastiche, vetro, acciaio inox e per l’utilizzo nei settori dentale, orafo ed estetico.

Il corindone bianco commercializzato da Silco è di qualità certificata ISO 9002.

Per approfondire
Visita la pagina dedicata al corindone bianco sul nostro sito: clicca qui!

Consigli di utilizzo
– Per pulizia leggera e disossidazione superficiale usare corindone bianco, grana fine 150 mesh, pressione di sabbiatura 3/4 bar.
– Per pulizia a fondo, eliminazione ruggine e preverniciatura usare corindone bianco, grana medio-fine 80 mesh, pressione di sabbiatura 3/4 bar.
– Per abrasione profonda di residui di stampaggio a caldo e saldature in aria usare corindone bianco, grana media 54 mesh, pressione di sabbiatura 5/6 bar (in alternativa si può usare il corindone bianco, grana grande 36 mesh, pressione di sabbiatura 6 bar).

> Scheda tecnica

> Scheda tecnica (micrograne EKF)

Carrello
Torna su